Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Incontro al CONI con l’Ing. Sabelli ed il Ministro Giorgetti: contributi, nuovo centro federale e sede i temi trattati.

Quest’oggi il Presidente della F.A.S.I. Davide Battistella insieme al vice presidente Ernesto Scarperi e al segretario generale Andrea Bronsino hanno partecipato presso il Salone d’ onore del Coni a Roma insieme a tutte le fsn e dsa nazionali, alla riunione collegiale organizzata dal presidente e amministratore delegato di Sport e Salute ing. Rocco Sabelli  nella quale è stata data  qualche prima informazione sulle linee guida relative all’attività ed allo sviluppo di Sport e Salute.

Peraltro, alla luce della comunicazione ricevuta dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri i contributi che verranno assegnati per il 2019 da Sport e Salute, ammonteranno a 78 milioni di €.

A conclusione dell’incontro vi è stato un intervento del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, ministro dello sport On. Giancarlo Giorgetti il quale successivamente si è incontrato con lo staff F.A.S.I. per approfondire le tematiche relative a questa disciplina sportiva .

Il presidente Battistella a seguito dell’incontro ha dichiarato “ siamo molto contenti della considerazione che in questo momento ha la nostra disciplina sportiva sia da parte del Coni che del governo frutto anche di un lavoro di ristrutturazione e di comunicazione delle nostre attività federali unito anche alla visibilità dovuta al riflettore olimpico ma anche al lavoro sul campo della nuova squadra federale. Il lavoro è tanto ma ci conforta la fiducia in noi delle istituzioni tutte pronte a sostenerci nel nostro cammino di ristrutturazione federale “

Nel primo pomeriggio si è poi svolto un incontro con l'amminsitratore delegato di Coninet l’ing. Francesco Romussi il quale ha illustrato il progetto del futuro centro federale che verrà realizzato all’interno del Centro di Preparazione Olimpica Giulio Onesti, centro che potrà ospitare gli allenamenti delle nazionali per tutte e tre le discipline, presupposto necessario ed indispensabile per mettere gli atleti nelle condizioni migliori per poter preparare le competizioni internazionali. A seguito dell’incontro il presidente ed il Segretario Generale hanno riferito che a giorni partiranno i lavori della nuova sede federale e che per la metà di settembre, salvo imprevisti, si potrà procedere all’inaugurazione.