Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Garnbret difende il titolo nel boulder, Ondra vince la 20esima Medaglia d'oro. Camilla Moroni 18esima

images/moroni_meiringen.jpeg

La tanto attesa prima Coppa del Mondo della stagione 2021 si è conclusa a Meiringen, in Svizzera, con la slovena Janja Garnbret a difendere il primato nella gara femminile, e Adam Ondra della Repubblica Ceca al primo posto nella finale maschile.

LA GIOIA PER LA VITTORIA DI ONDRA IN GARA UOMINI

Ondra (28) ha conquistato la sua 20 ° medaglia d'oro in Coppa del Mondo IFSC nella finale maschile, con il top al quarto blocco che ha deciso tra la prima e la seconda posizione. Ondra, che è il campione del mondo in carica in Lead e gareggerà ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020, ha raggiunto tre top e tre zone, esultando con un urlo di pura euforia dopo aver completato il blocco finale.

“È STATO INCREDIBILE COMPETERE E ANCHE SE NON C'ERANO SPETTATORI, GLI STESSI CONCORRENTI E IL MC HANNO CREATO DELLE VIBRAZIONI INCREDIBILI. STAVO CADENDO SULL'ULTIMO BLOCCO MA HO CONTINUATO A SPINGERE, IN MOVIMENTO, ED IL RAGGIUNGIMENTO IMPROVVISO DEL TOP È STATO UN'ESPLOSIONE DI EMOZIONI ”, HA DETTO ONDRA.

Al secondo posto il giapponese Yoshiyuki Ogata (23), che con due top e quattro zone, ha conquistato il quarto podio della sua carriera in Coppa del Mondo fino ad ora. Il suo connazionale Tomoaki Takata (26) ha completato il podio maschile in terza posizione, con un top e quattro zone - a corto di tempo per completare il blocco finale.

Dopo essersi qualificato al primo posto per la semifinale maschile, il giapponese Kokoro Fujii (28) ha concluso la competizione al quarto posto, con il compagno di squadra Sohta Amagasa (20) che ha chiuso al sesto, al suo debutto in Coppa del Mondo IFSC. L'americano Nathaniel Coleman (24) ha ottenuto il quinto posto, dopo aver lottato fino alla fine per ottenere un top sul blocco 4 - l'unico atleta a farlo oltre alla medaglia d'oro Ondra. Coleman è anche un olimpionico di Tokyo 2020.

Il podio maschile è il seguente:

Adam Ondra CZE
Yoshiyuki Ogata JPN
Tomoaki Takata JPN

GARNBRET DIFENDE LA SUA CORONA NELL'EVENTO FEMMINILE

Dopo aver spazzato via l'intera stagione Boulder 2019, Garnbret (22) è tornata per rivendicare la sua settima vittoria consecutiva della Coppa del Mondo Boulder. L'attuale Campione del Mondo Boulder, Lead e Combinata ha brillato su due blocchi nella finale , trovando il top per i restanti due problemi in soli due tentativi. Riportando in gioco la firma "Janja flick", in cui Garnbret si inarca in una posizione simile a uno scorpione mentre oscilla con una mossa dinamica, l'atleta di Tokyo 2020 ha concluso con la sua 27a medaglia d'oro ai Mondiali.

"MI SONO DAVVERO DIVERTITA. NON ABBIAMO AVUTO NESSUNA COMPETIZIONE FINO AD OGGI [NEL 2021] QUINDI È BELLO TORNARE. MI STAVO ALLENANDO DURO LA SCORSA STAGIONE E QUEST'ANNO, E L'OBIETTIVO PIÙ GRANDE E' ARRIVARE IN FORMA AD AGOSTO. HA DETTO GARNBRET.

A soli 16 anni, Oriane Bertone è un nuovo nome da tenere d'occhio sul circuito di arrampicata sportiva. Al suo debutto in Coppa del Mondo senior questo fine settimana, Bertone si è fatta strada fino al secondo posto con due top e quattro zone, con i compagni di squadra francesi che gridavano tutto il loro supporto per la stella nascente. Ad eguagliare il punteggio di Bertone e quindi a conquistare la medaglia di bronzo è stata Natalia Grossman (19) degli USA. A causa dell'utilizzo di più tentativi rispetto a Bertone, Grossman ha concluso la Coppa del Mondo in terza posizione.

Il veterano dell'arrampicata sportiva e olimpionico di Tokyo 2020 Akiyo Noguchi (31), del Giappone, non è riuscita a raggiungere un top in finale e quindi ha perso il podio al quarto posto. I connazionali di Garnbret Vita Lukan (20) - che ha vinto una medaglia d'argento ai Giochi Olimpici Giovanili di Buenos Aires 2018 - e Katja Debevec (25) hanno concluso rispettivamente al quinto e sesto posto.

Il podio delle donne è il seguente:

Janja Garnbret SLO
Oriane Bertone FRA
Natalia Grossman USA
Guarda le finali maschili e femminili su richiesta tramite il canale YouTube ufficiale dell'IFSC.

I piazzamenti degli azzurri:
Camilla Moroni 18
Laura Rogora 29
Giorgia Tesio 31
Mattina Zanetti 49
Giulia Medici 53
Michael Piccolruaz 27
Filip Schenk 49
Davide Colombo 59
Ludovico Fossali 77
Matteo Manzoni 87