Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Tesseramenti amatori, atleti, tecnici e giudici

Atleti

Il Consiglio Federale del 26/10/2019, ha deliberato che dall’anno 2020 le diverse tipologie di tesseramento saranno le seguenti:

- AGONISTA
- PRATICANTE-AMATORE
- NON PRATICANTE

Per AGONISTA si intendono tutti i soggetti tesserati per la Federazione, di età compresa dagli 8 anni in su (con delibera DF/500/12 dell’8/9/2012 il CF ha abbassato l’età agonistica ad 8 anni), che partecipano a gare che prevedono "una classifica finale individuale stilata in base ai regolamenti gara vigenti" (Art. 10 comma 1 del Regolamento Organico), siano esse di carattere sociale, intersociale, regionale, nazionale o internazionale.

Per PRATICANTE-AMATORE si intendono tutti i soggetti tesserati della Federazione che svolgono una qualsiasi attività sportiva, ludica o amatoriale, ma che non partecipano a gare che prevedono una classifica finale individuale

Tesserati NON PRATICANTI – Si intendono dirigenti, accompagnatori e tutte quelle figure tesserate con le società affiliate o direttamente con la Federazione che non svolgono alcun tipo di attività sportiva.

ATTENZIONE:

IL TESSERAMENTO DEVE ESSERE FATTO ESCLUSIVAMENTE PRESSO
UNA ASSOCIAZIONE AFFILIATA ALLA FASI.

Norme sui certificati medici per l'arrampicata sportiva

Tecnici

Assumono la qualifica di Tecnico I tesserati che abbiano seguito percorsi formativi svolti anche in collaborazione con la Scuoia dello Sport e secondo il Piano Nazionale di formazione dei quadri operanti nello Sport, così come disposto dallo specifico “Regolamento federale dei Tecnici".

I Tecnici sono suddivisi e qualificati nelle rispettive competenze così come di seguito specificato :

  1. Tracciatore: qualifica federale prevista nei gradi di 1°, 2° e 3° livello, come definito nel preposto regolamento.
  2. Istruttore/Allenatore : qualifica federale prevista nei gradi di 1°, 2° e 3° livello, come definito nel preposto regolamento.
  3. Tecnico di sala; responsabile e addetto alla sicurezza di una saia di arrampicata.

Giudici

Si riporta quanto previsto dal Regolamento Giudici di Gara approvato dal Consiglio Federale con delibera DF/729/16 dell’8/10/2016 relativamente al tesseramento dei Giudici di Gara:

“Art. 12 – Incompatibilità
Il giudice, in base all’art. 6 comma 4 dello Statuto, è tesserato direttamente alla Federazione all’atto del suo inquadramento nel ruolo.
12.1 - Data la natura particolare dell’attività del Giudice di 1^ livello, è ammesso il tesseramento anche presso affiliati oltre che alla Federazione.
12.2 - L’attività di giudice è in qualsiasi caso incompatibile con quella di presidente o dirigente di società.
12.3 - Data la natura particolare dell’attività di giudice, è inoltre possibile operare come tecnico istruttore federale (se in possesso del titolo), presso una sola società, dichiarata all’atto del tesseramento e per la tale attività ricevere corrispettivo rimborso spese. Sarà cura del designatore, all’atto di utilizzare il giudice per l’attività di Collegio di Giuria, tenere in conto di tale impegno ed evitare tassativamente tale conflitti d’interesse. Tale disposizione è applicabile solo ai giudici di primo e secondo livello.
12.4 - Per eventuali altre incompatibilità si richiama a quanto previsto nello Statuto federale.”


Pertanto tutti coloro che svolgono l’attività di giudice devono obbligatoriamente tesserarsi direttamente alla Federazione.

TARIFFE

I consiglieri Ernesto Scarperi e Roberto Bruni, precedentemente incaricati dal Consiglio Federale di esaminare l’attuale sistema di tesseramenti ed affiliazioni confrontandolo con quanto previsto dalle altre F.S.N., hanno elaborato una proposta di revisione volta ad allinearsi con le altre D.S.A. e F.N.S.

Dalla proposta è emersa la necessità di superare l’attuale sistema, che prevede quote di tesseramento differenziate per scaglioni in base al numero di tesserati senza tenere conto dei differenti oneri e servizi resi in rapporto alla tipologia di tesserato (dirigente, atleta, tecnico, praticante/non praticante).

Sono state quindi previste quote di tesseramento differenziate, come peraltro previsto per tutte le F.S.N. e per la maggioranza delle D.S.A., che hanno permesso di dimezzare la quota del tesseramento dei praticanti (amatori) passando da 18€ a 9 €.
I praticanti sono infatti la categoria con il più alto numero di tesserati e con questa riduzione di prezzo del tesseramento si mira ad incentivarne il tesseramento, soprattutto da parte delle ASD medio/piccole che non beneficiavano della riduzione del prezzo dato dagli scaglioni.

Il Consiglio Federale dopo una approfondita anali del lavoro svolto ed analizzate le varie ipotesi formulate, preso atto della sostenibilità economica, all’unanimità dei presenti ha deliberato le seguenti quote di Affiliazione e Tesseramento per l’anno 2020:

Quota di Affiliazione e Riafilliazione: € 120,00
Precisando che, come peraltro previsto dallo Statuto la riaffiliazione oltre il 31 marzo equivale a nuova affiliazione con conseguente perdita di anzianità dell’Affiliato;
Quota di Affiliazione oltre il 30 giugno € 80,00.

Quote dei Tesseramenti:

Categorie

Costo 2020

Dal 1/9/2020

Tecnici (*)

60 €

50 €

Dirigenti

20 €

14 €

Giudici

9 €

9 €

Agonisti (ADULTI)

20 €

14 €

Praticanti - amatori (ADULTI)

9 €

7 €

U16 agonisti

10 €

7 €

U16 praticanti - amatori

6 €

4 €

(*) Quota tecnici è comprensiva di polizza assicurativa integrativa per la Responsabilità Civile. Nel caso in cui il tecnico goda di una polizza personale che contempli le medesime condizioni della polizza proposta dalla Federazione, il costo del tesseramento sarà pari ad euro 25,00, in tal caso l’Affiliato, dopo aver trasmesso la Polizza all’ufficio tesseramenti avrà diritto ad ottenere un credito sulla propria scheda contabile pari al costo della Polizza predetta (euro 35,00).
Chi ha più qualifiche paga il tesseramento per quella di maggior costo

Pagamenti

Norme trasferimento atleti