Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Giudici

I Giudici sono coloro che sovraintendono tutte le gare di Arrampicata Sportiva.

Sono suddivisi in tre livelli di qualifica:

livello – Giudici Regionali - Gare Regionali e/o gare Giovanili
I Giudici di Gara di 1° livello possono ricoprire il ruolo di Giudice Aggiunto sia nelle Gare G.R.O. che del Circuito Nazionale Giovanile.
 
livello – Giudici Aggiunti - Gare Nazionali 
I Giudici di Gara di  2° livello hanno le stesse prerogative dei Giudici di Gara di 3° livello, tranne ricoprire il ruolo di Presidente di Giuria nelle gare di livello nazionale ufficiale dove vengono impiegati con la funzione di  Giudice Aggiunto. Possono altresì ricoprire il ruolo di Presidente di Giuria sia nelle Gare C.N.O. (ex Regionali Open) che del Circuito Nazionale Giovanile.
 
livello – Presidenti di Giuria - Gare Nazionali
I Giudici di Gara di  3° livello possono arbitrare qualunque competizione organizzata in Italia e possono ricoprire il ruolo di Presidente di Giuria in qualsiasi gara di livello Nazionale ufficiale (Campionato Italiano, Coppa Italia, Master ufficiali). Possono altresì coadiuvare i Giudici Internazionali nelle competizioni in Italia.
 
A questi livelli si aggiungono i Giudici Internazionali
La nomina, dopo la frequenza del Corso Giudici Internazionale (al quale vengono candidati dalla F.A.S.I., compatibilmente alla caratteristiche richieste) e la convocazione per le gare internazionali sono effettuate direttamente dall’ I.F.S.C.. Quando operano in competizioni nazionali, sono equiparati ai giudici di 3° livello.
 
Si diventa Giudice frequentando appositi Corsi