Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

La Federazione Arrampicata Sportiva Italiana non prenderà parte agli Europei in Russia

images/annullamento_trafera_europei_russia.jpg

Dopo aver sentito le direzioni tecniche delle nazionali senior e olimpica, vista la recrudescenza della curva epidemiologica del Covid-19 e tenuto conto dei contenuti dell’ultimo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri in merito ai viaggi per e da i paesi organizzatori dei prossimi Campionati d’Europa - paesi inseriti tra le nazioni dell’elenco E, che prevede adempimenti impegnativi prima della partenza e dopo il ritorno - e considerato, il parere del medico federale Costantino Cipolloni sui rischi di una tale partecipazione, il Presidente Davide Battistella, in qualità di responsabile generale dell’area tecnico sportiva della FASI, ha scelto di non prender parte con una delegazione italiana alla rassegna continentale di Arrampicata, in programma a Mosca. in Russia, dal 21 al 29 novembre. Le Nazionali italiane, pertanto, si metteranno da subito al lavoro per preparare gli appuntamenti del 2021 in previsione dei Giochi di Tokyo: a cominciare dalle tappe del circuito di World Cup, calendarizzate per il nuovo anno, Nella speranza che per quelle date il Coronavirus sia solo un brutto ricordo.