Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Giornata storica per la FASI che prende in gestione il climbing stadium di Arco. Prende vita il progetto del centro federale per la preparazione Olimpica ai giochi a 5 cerchi di Tokyo

images/Arco7.jpeg

Giornata epocale per la Federazione che da oggi può mettere a disposizione della Squadra Olimpica e delle Squadre Nazionali senior e junior un Centro Tecnico Federale all’altezza del fabbisogno tecnico dei suoi azzurri. Oggi il nostro Presidente Davide Battistella e il sindaco di Arco Alessandro Betta hanno, infatti, firmato congiuntamente alla presenza di una rappresentanza dell’amministrazione comunale e della TV trentina il contratto di concessione d’uso del Climbing Stadium che sarà a disposizione della Federazione sino allo svolgimento delle Olimpiadi di Tokyo2021. Il sindaco si è detto molto felice dell’avvio di questa collaborazione con la Federazione. Il Presidente Battistella ricorda che il Centro Tecnico Federale è uno degli obiettivi che la Federazione si era data. Siamo impegnati su più fronti a rinnovarci e strutturarci guardando ad obiettivi futuri sempre più sfidanti e di alto livello.