Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Olimpiadi Giorno 2: Laura Rogora non è riuscita a qualificarsi per la finale

images/laura_olimpiadi_.jpeg

QUINDICESIMA POSIZIONE PER LA GIOVANE ROMANA che non è riuscita a qualificarsi per la finaleDELL’ARRAMPICATA SPORTIVA ALLE OLIMPIADI DI TOKYO 2020

Milano, 4 agosto 2021 – Laura Rogora, la giovane azzurra ha concluso la giornata di qualificazioni al quindicesimo posto e non è riuscita a qualificarsi per la finale dell’arrampicata sportiva alle Olimpiadi di Tokyo 2020.Dopo una partenza complicata, l’atleta classe 2001 ha faticato nella prova speed, chiudendo al penultimo posto in 10.50.

L'atleta non si è persa d’animo e ha reagito con una prova boulder straordinaria dove si è piazzata settima . Nulla da recriminare nella prova finale, la lead, ma il livello delle avversarie non era da sottovalutare e la finale è sfumata. La romana ha comunque fatto meglio di dieci avversarie ed ha terminato al decimo posto. Complessivamente ha invece terminato in quindicesima posizione.

Di seguito le 8 atlete qualificate alle finali:

 

Ecco quando e dove vedere l’arrampicata sportiva:

- giovedì 5 agosto ore 10:30-15 (finale maschile)

- venerdì 6 agosto ore 10:30-15 finale femminile)

Tutte le fasi di gara verranno trasmesse in diretta da @discoveryplusit @eurosport

Discovery+ è visibile anche sulla piattaforma TIMVision e agli abbonati di Amazon Prime e Fastweb mentre su DAZN ci sarà la diretta streaming essendo visibili i canali di Eurosport.

La RAI ha a disposizione un pacchetto di 200 ore e deciderà di volta in volta cosa mandare in onda. Lo farà sui canali tv @instarai2 e @raisport. Non è disponibile la diretta streaming su Rai Play.

UFFICIO STAMPA DAO
+ 39 02 40703019
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.MARCO IACONO

Communication and Marketing Manager FASI
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SCHEDA ATLETA

LAURA ROGORA

 

Specialità Combinata
Data di nascita: 28/04/2001
Luogo di nascita: Roma
Altezza x Peso: 1,54 x 41
Prima Società: ASD Climbing Side
Società: Fiamme Oro
Primo Tecnico: Alessandro Marocchi
Tecnico: Christian Core
Altri Sport: Ginnastica artistica
Hobby: Arrampicata
Stato civile: Nubile
Partecipazione olimpiadi:
Esordiente

“La prima volta ho avuto paura. Appena toccato terra però ho voluto subito riprovarci perché mi ero divertita tantissimo”. E’ questo il mix di emozioni che ha accompagnato gli inizi di Laura nell’arrampicata sportiva, disciplina che a Tokyo farà il suo debutto olimpico. In falesia sin dall’età di 4 anni grazie alla passione del padre Enrico, lei si è presto innamorata di questa disciplina che unisce la forza a coordinazione e resistenza. Per scalare si è trasferita da Roma a Trento dove si è iscritta alla facoltà di matematica, altra passione ereditata dal papà che è professore alla Sapienza di Roma. Per lei arrampicata ed equazioni si assomigliano: che siano numeri o un tracciato sulla parete l’obiettivo finale è in entrambi i casi quello di risolvere il problema. Prima italiana e seconda al mondo ad arrampicare in falesia su difficoltà 9B, è stata l’indiscussa protagonista degli scorsi mondiali giovanili ad Arco dove ha vinto i titoli di Lead, Boulder – bissando il successo del 2018 – e Combinata, specialità che affronterà anche a Tokyo 2020. Nel 2020 a briancon invece, ha ottenuto il primo oro in coppa del mondo Lead, bissato ad inizio 2021 a Chamonix subito dopo l'argento di villars. La ventenne romana ha staccato il pass olimpico nel torneo di qualificazione a Tolosa e vanta una partecipazione ai Giochi Olimpici Giovanili di Buenos Aires 2018.