Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Argento per Zodda e Bronzo per Randi nella prima storica edizione della IFSC Connected Speed ​​Knockout

images/GiuliaRandi.png

La polacca Aleksandra Kalucka e l’indonesiano Rahmad Adi scrivono il loro nome nella storia dell'arrampicata sportiva, diventando i primi vincitori di sempre dell'IFSC Connected Speed ​​Knockout.

I due talentuosi velocisti ​​hanno rispettivamente battuto  la Russa Elizaveta Ivanova e l’azzurro Gianluca Zodda nella corsa per la medaglia d'oro, con Kalucka giunta al traguardo con un tempo di 7.460" mentre Adi registra un impressionante 5.770". Il podio femminile è stato completato dall'italiana Giulia Randi, che ha la meglio sulla russa Iuliia Kaplina nella piccola finale; Il compagno di squadra di Kaplina Vladislav Deulin ha prevalso nella gara maschile per la medaglia di bronzo, battendo il suo compagno di squadra Dmitrii Timofeev.

Adi ha anche segnato il miglior tempo alla fine del turno di qualificazione - fermando il cronometro a 5.762 "- e si è fatto strada attraverso la corsa alla medaglia d'oro prevalendo sui suoi compagni di squadra Aspar Jaelolo e Alfian Muhammad, insieme a Deulin. , invece, Kalucka è arrivato secondo alle spalle di Kaplina, battendo in vantaggio la russa Darya Kan, l'Indonesia Nurul Iqomah e Giulia Randi verso la finale.

Aleksandra Kalucka ha dichiarato:

"Questo nuovo formato è stato strano per me perché le mie emozioni erano tra competizione e modalità di allenamento. È stato anche divertente aspettare i risultati".

Rahmad Adi :

"Sono molto contento perché questa è la prima competizione dell'anno durante la pandemia. Questo è un formato di gara molto valido sia per me che per la squadra indonesiana. È speciale per me."

L'evento è stato trasmesso in streaming live su Facebook e YouTube e il 3 agosto sarà trasmesso in streaming su Weibo, una delle due piattaforme cinesi su cui l'IFSC è recentemente atterrata.

Atleti provenienti da Austria, Repubblica Ceca, Francia, Germania, Indonesia, Italia, Giappone, Polonia e Russia hanno gareggiato nel turno di qualificazione iniziale, mentre la fase finale dell'evento ha seguito lo stesso modello a eliminazione diretta di una normale Coppa del Mondo di velocità.

Tra gli atleti che hanno gareggiato nell'edizione inaugurale dell'IFSC Connected Speed ​​Knockout presentato da Japan Airlines, l'atleta francese qualificato olimpico Mickael Mawem, il due volte medaglia d'oro della Coppa del Mondo in Indonesia Alfian Muhammad e sei volte medaglia della Coppa del Mondo Aspar Jaelolo, il campione del mondo in carica Ludovico Fossali, la gemella di Aleksandra Kalucka Natalia - che ha vinto il Campionato mondiale Speed ​​Youth nel 2018, l'atleta qualificata olimpica russa Julia Kaplina e la campionessa mondiale di velocità 2016 Anna Tsyganova.

 

Per i risultati delle qualifiche dell’ IFSC Connected Speed Knockout click here.
Per i risultati delle finali dell’ IFSC Connected Speed Knockout click here.
Per le foto click here.

Per maggiori informazioni:
Marco Vettoretti, IFSC Media Officer
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
+39 371 4155701