Corsi Allenatori

TECNICO di SALA/Palestra di Arrampicata Sportiva ; corso REGIONALE 

Competenza operativa :
- Figura tecnica abilitata ad operare in ambito societario con i “Tesserati” F.A.S.I..
- Qualifica tecnica con principale funzione di gestione quotidiana societaria di una sala/palestra di arrampicata sportiva, di addetto alla sicurezza di sala ed anche con funzioni di collaborazione ed aiuto ad un tecnico societario di livello superiore (Istruttore e/o Allenatore), senza compiti o ruoli autonomi di insegnamento e/o allenamento della disciplina.

Criteri di ammissione:
I candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti di ammissione:
a. aver compiuto il 18° anno di età;
b. regolare tesseramento F.A.S.I. da almeno un anno ed iscrizione ad una associazione sportiva affiliata;
c. non aver riportato condanne penali, squalifiche o inibizioni sportive (autocertificazione);
d. essere in possesso di regolare certificato medico in corso di validità per la pratica dell’Arrampicata Sportiva (vedi
http://www.federclimb.it/pagine/tesseramenti-e-certificato-medico.html); 
e. essere in possesso di buone e consolidate competenze nelle tecniche di sicurezza e possibilmente aver
partecipato come allievo a corsi di arrampicata sportiva federali.

Formazione:
La formazione di queste figure potrà essere prevista, a discrezione del Comitato organizzatore, con la partecipazione al primo modulo del corso per Tecnici federali di primo livello (Istruttori – vedi capitolo seguente) per un totale di 24 ore di formazione teorico/pratica ed il superamento di un test/verifica finale (prova pratica sulla sicurezza + specifico questionario scritto). Si invita poi a completare la formazione e le competenze specifiche di tale figura per l’attività societaria, tramite la partecipazione, coordinata dalla stessa organizzazione FASI regionale od anche indipendente, a successivi moduli di Primo Soccorso e di abilitazione all’uso dei Defibrillatori semiautomatici.

 Quota di partecipazione : individuale pari a € 150,00 da versare esclusivamente seguendo le modalità indicate nello specifico Bando pubblicato dalla Commissione regionale che ha indetto il corso, citando come causale: 
“Corso ISTRUTTORE -Regione ………………… , data .(anno)...”. 

 

1° LIVELLO – ISTRUTTORE – TECNICO di PRIMO Livello SnaQ ; corso REGIONALE  

Competenza operativa :
- Figura tecnica operativa abilitata ad operare in ambito societario con “Tesserati” F.A.S.I., anche in ambito Disabilità.
- Qualifica tecnica autonoma esclusivamente in ambito tecnico-formativo. Si occupa dell'insegnamento, con finalità agonistiche, delle tecniche di progressione e sicurezza nei corsi societari di avviamento alla disciplina per ragazzi e adulti tesserati. Sotto la guida di un tecnico di livello superiore, organizza e conduce anche sedute di allenamento finalizzate all’attività agonistica, utilizzando metodi, strumenti ed attrezzature preposte.

Titolarità organizzativa dei corsi :
- I Comitati e/o Delegati Regionali sono deputati all’organizzazione e gestione di tutti i corsi di “Primo Livello”, previa approvazione da parte della Commissione Formazione Nazionale in merito ai programmi didattici previsti da queste Linee Guida Federali ed ai docenti formatori. Questi ultimi sarannoscelti e indicati a discrezione dell’organizzazione, esclusivamente sulla base delle competenze didattiche specifiche, tra i tecnici F.A.S.I. di livello superiore del territorio, ma anche esternamente tra i docenti delle Scuole dello Sport C.O.N.I., della Federazione Medico Sportiva Italiana e delle Università; ciò al fine di garantire comunque il rispetto delle linee guida federali, congruenti con quelle dettate dal CONI (SnaQ), ed un’effettiva uniformità tecnica, didattica e qualitativa a livello nazionale. I corsi dovranno essere organizzati in sedi idonee allo svolgimento dell’attività didattica con particolare attenzione alla parte teorico/pratica che dovrà, necessariamente essere svolta, in base agli argomenti specifici, presso strutture ed impianti idonei.
La richiesta di organizzazione del corso, completa di programmi didattici e docenti, dovrà essere preventivamente trasmessa alla commissione tecnica (
formazione@federclimb.it) attraverso la compilazione del modulo A.
I Bandi dei corsi Regionali di “Primo Livello”, una volta approvati dalla Commissione Formazione Nazionale, saranno pubblicati sul sito federale nell’apposita bacheca del Calendario Formazione per darle la massima visibilità ed ufficialità.

Criteri di ammissione:
I candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti di ammissione:
a. aver compiuto il 18° anno di età;
b. regolare tesseramento F.A.S.I. da almeno un anno ed iscrizione ad una associazione sportiva affiliata;
c. non aver riportato condanne penali, squalifiche o inibizioni sportive (autocertificazione);
d. essere in possesso di regolare certificato medico in corso di validità per la pratica dell’Arrampicata Sportiva (vedi
http://www.federclimb.it/pagine/tesseramenti-e-certificato-medico.html); 
e. essere in possesso di buone e consolidate competenze nelle tecniche di sicurezza e possibilmente aver
partecipato come allievo a corsi di arrampicata sportiva federali;
f.  buona esperienza di arrampicata sportiva anche agonistica con capacità individuali almeno pari al 6b Lead. 

Procedura di iscrizione :
La domanda di ammissione al corso dovranno essere presentate, esclusivamente, dal Presidente dell’associazione sportiva a cui appartiene il candidato, seguendo le indicazioni previste dal bando pubblicato, per il singolo corso, nella pagina del Calendario della Formazione sul sito federale ed utilizzando l’apposita
modulistica.
Con la richiesta di candidatura al corso per i propri associati il Presidente attesta le reali necessità dell’Associazione ad incrementare il numero dei propri tecnici, in relazione all’attività svolta e ai programmi sociali di sviluppo. Inoltre lo stesso Presidente, per ogni suo candidato, si fa garante sulla motivazione ed affidabilità degli stessi, preventivamente riconosciuta e verificata, e la potenziale idoneità a svolgere tale ruolo all’interno dell’Associazione certificando, sul modulo di richiesta, il completo possesso di tutti requisiti di ammissione richiesti, allegando anche ogni altra documentazione che attesti eventuali altri crediti formativi riconoscibili già acquisiti.
Ogni associazione sportiva può presentare domanda di ammissione di propri tesserati al corso di formazione nel rispetto del rapporto di 1 tecnico attivo ogni 7 tesserati F.A.S.I.. A tal fine è responsabilità del presidente comunicare, in seno alla domanda di ammissione al corso, il nome di ogni altro proprio tesserato in possesso di qualifiche federali specificando lo stato di attivo o inattivo (temporaneamente impossibilitato o non interessato a svolgere il proprio ruolo). Quanto sopra oltre a consentire la valutazione della candidatura, relativamente al rapporto numerico tecnici/tesserati, consente la verifica e l’aggiornamento del Registro Federale dei Tecnici. 

 

Ore Formazione teorico/pratico - Riconoscimento crediti formativi SnaQ : 

Unità didattiche relative agli Aspetti Tecnici Specifici della disciplina. - Competenza docenti FASI

 48 ore di formazione teorico/pratica

+ 48 ore di studio personale (1:1)
(tirocinio verificato)

4 crediti

Unità didattiche relative alla Metodologia dell’Allenamento - Competenza docenti SdS CONI - Le basi della prestazione e della progettazione e valutazione dell’allenamento sportivo.
- Sviluppo motorio, capacità coordinative e mobilità articolare.
- La forza, la velocità-rapidità e la resistenza.

 12 ore di formazione teorico/pratica
(4 + 4 + 4)

+ 24 ore di studio personale (1:2)

1.5 crediti

Unità didattiche relative alla Metodologia dell’Insegnamento - Competenza docenti SdS CONI - Le competenze pedagogiche del tecnico.
- Come osservare atleti e squadre.
- Come motivare gli atleti.
La comunicazione e i gruppi.

 12 ore di formazione teorico/pratica
(4 + 2 + 2 + 4)

+ 24 ore di studio personale (1:2)

1.5 crediti

Abilità Individuali Specifiche - Comp. FASI

Abilità riconosciute nei criteri di ammissione.

3 crediti

TOTALE CREDITI minimi protocollo SnaQ 1° livello (1 credito=24 ore formaz.) =    10 crediti 

Programma Materie di Formazione :
- 72 ore di formazione teorico/pratica e verifiche (vedi tabella ore/materie seguente) + 48 ore di studio personale + 48 ore di tirocinio verificato.

Materie/argomenti
- Accoglienza, presentazione del corso e consegna materiali didattici.
- Contesto di riferimento: il CONI, le FSN, le DSA, gli EPS, ... La FASI, le Associazioni, i Tecnici Federali.
- Mission istituzionale del Tecnico; i livelli formativi, lo SnaQ. I rapporti con CIP e FISDIR.
- La responsabilità giuridica dell'istruttore e gli organi della giustizia sportiva.
- Attrezzatura e materiali per l'arrampicata sportiva. Uso e sicurezza.
- Strutture d'arrampicata, normativa e sicurezza.

Test/verifica Pratica : arrampicata lead e tecnica di assicurazione.NB: questo test di abilitazione (solo relativo alle tecniche di assicurazione e sicurezza
+ uno specifico questionario scritto) conclude la formazione della qualifica 
del “Tecnico di Sala” (vedi capitolo precedente.)

- Discipline e Regolamenti di gara, sport e etica, normativa antidoping.
- Attività giovanile, CAS, attività con le Scuole, Giochi Sportivi Studenteschi.

- Il gioco-sport arrampicata.
- Il Riscaldamento generale e specifico.
- Le basi della progettazione e della prestazione, e valutazione dell’allenamento sportivo.
- Basi di anatomia e fisiologia umana. Traumatologia nell'arrampicata sportiva.
- Sviluppo motorio, capacità coordinative e mobilità articolare. Cenni di auxologia.

- La forza, la velocità-rapidità e la resistenza.
- Le competenze pedagogiche del tecnico.
- La comunicazione e i gruppi. Come osservare e motivare atleti e squadre.

- Studio della tecnica e dei movimenti base dell'arrampicata sportiva.
- Didattica dei movimenti base dell'arrampicata riferita all'età.
- Il ParaClimbing e lo SpecialClimbing, discipline e categorie, regolamenti di gara.
- Il ParaClimbing. Tecnica e didattica adattata alle disabilità (atleti dimostratori). Aspetti di gara.
- Nozioni base di tracciatura finalizzata alla didattica.
- Organizzazione di un corso e pianificazione delle lezioni.

Test/verifica scritta (questionario)

Tutte le programmate ore di formazione teorico/pratica dovranno essere frequentate dai candidati, le eventuali assenze giustificate non potranno comunque mai superare il 20% del totale delle ore di formazione previste, pena la mancata possibilità di accedere alla verifica finale ed il necessario recupero in un successivo corso di formazione.

Verifiche :
La Commissione di verifica dei test sarà composta dal Direttore del corso, da almeno un docente e, laddove possibile, da un membro della Commissione Tecnica Nazionale. L’eventuale impossibilità di svolgere le verifiche finali per giustificato impedimento o per il mancato superamento della stessa comporterà il mancato rilascio del titolo. Il candidato potrà chiedere di sostenere la verifica nell’ambito di altro corso concordando tempi e modalità con la Commissione Tecnica.

Tirocinio e inserimento nel Registro Federale dei Tecnici :
Affinché ogni candidato raggiunga i necessari risultati di apprendimento (crediti formativi) corrispondenti alle competenze richieste, sarà necessario seguire l’intero percorso formativo (teorico/pratico con docenze frontali + studio personale) e superare le verifiche teorico/pratica previste. Il conseguimento definitivo della qualifica di ISTRUTTORE (Tecnico Federale di Primo livello) e il relativo inserimento nel Registro Federale dei Tecnici, avverrà solo successivamente allo svolgimento anche del previsto percorso di Tirocinio (studio personale “verificato”); da svolgere entro sei mesi dalle verifiche, in affiancamento a tecnici di livello superiore (tutor di formazione) in attività e regolarmente tesserati ed aggiornati. L’avvio del tirocinio dovrà essere sottoposto a parere favorevole del direttore del corso e dovrà poi essere documentato tramite l’apposita modulistica di attestazione (scaricabile sul sito federale) dal tutor responsabile del tirocinio secondo le specifiche modalità espresse di seguito :
- min. 48 ore di tirocinio verificato in affiancamento ad un tecnico di liv. superiore (tutor di formazione), così distinte;
- 23 ore - assistenza in eventi Federali ufficiali (competizioni, attività di promozione dello sport, ecc ...)
- 25 ore - preparazione e conduzione lezioni pratiche in corsi giovanili e per adulti in assistenza a tecnico di liv. superiore.

Numero partecipanti :
- per corso ;
- minimo = 15 iscritti,
- massimo = a discrezione dell’organizzazione in rapporto al numero dei docenti per la parte pratica.
- precedenza d’iscrizione ai tesserati della Regione organizzatrice.

 Quota di partecipazione : - individuale pari a € 450,00 da versare esclusivamente seguendo le modalità indicate nello specifico Bando pubblicato dalla Commissione regionale che ha indetto il corso, citando come causale: 
“Corso ISTRUTTORE -Regione ………………… , data .(anno)...”. 

 

2° LIVELLO – ALLENATORE - TECNICO di SECONDO Livello ; corso NAZIONALE
 
Obiettivi e finalità :
- Al fine di garantire il rispetto di queste Linee Guida Generali FASI (allineate a quelle dettate dai protocolli SnaQ-CONI) ed un’effettiva uniformità tecnica, didattica e qualitativa a livello nazionale, il corso sarà direttamente coordinato dalla Commissione Formazione Nazionale ma, confermando la politica di decentramento e crescita delle strutture periferiche federali e di agevolare il percorso formativo dei candidati, si avvarrà della collaborazione logistica e organizzativa dai Comitati Regionali FASI interessati al progetto.
- I moduli formativi si divideranno quindi tra quelli:
- di competenza F.A.S.I. e programmati su diverse sedi del territorio nazionale, con docenti approvati e coordinati dalla Commissione Tecnica/Formazione nazionale, secondo i programmi definiti in apposite Linee Guida Specifiche e nei moduli proposti (date e sedi) dai Comitati Regionali interessati;
- di competenza delle sedi regionali della Scuola della Sport – CONI, con moduli rispondenti alle indicazioni delle Specifiche Linee Guida ed anche coordinati dalle strutture territoriali federali aderenti al programma.
Questo permetterà una partecipazione flessibile dei candidati che potranno infatti scegliere, per il completamento dei crediti formativi previsti dei vari moduli, le località regionali e le date a loro più congegnali.

Competenza operativa :
- Figura tecnica con autonomia operativa a livello societario ed abilitata ad operare con “Tesserati” e “Atleti classificati” F.A.S.I. (CNP).
- Qualifica tecnica con le competenze necessarie in grado di costruire piani di allenamento, preparazione e assistenza alle gare per tutte le specialità della disciplina e per atleti classificati e non, giovanili e senior di livello regionale e/o nazionale.

Criteri di ammissione:
- possesso del 1° livello formativo F.A.S.I. (Istruttore/Aiuto Allenatore) da almeno UN anno ;
- regolare tesseramento F.A.S.I. da almeno DUE anni consecutivi ;
- presentazione della candidatura da parte del proprio Presidente di Società sportiva affiliata F.A.S.I.;
- rapporto tra tecnici federali e associati FASI della Società sportiva affiliata;
- diploma di scuola media superiore;
- valutazione dei crediti minimi da curriculum di presentazione e da verifica abilità e qualifiche personali (vedi tabella specifica):
      - attività di allenatore in società sportive affiliate che hanno partecipato ad attività agonistica ufficiale FASI o
        anche di altre discipline sportive,
      - superamento di una verifica/test di ammissione al corso,
      - curriculum sportivo (anche di altra disciplina),
      - qualifiche sportive e brevetti documentati.

Titolarità organizzativa dei corsi:
- Coordinazione Commissione Formazione Nazionale F.A.S.I. in collaborazione inter-regionale con Strutture periferiche Federali, con le sedi regionali della Scuola dello Sport del C.O.N.I., Università, ecc. …

Programma ore e materie di formazione :
Aspetti Generali – 32 ore (teoria) –
  Competenza FASI
- L’etica dello sport: la gestione degli atleti, Il profilo professionale ed etico dell’allenatore,
- Storia e filosofia dell’Olimpismo,
- Il “Talento Sportivo”; sistemi e metodi di riconoscimento e valutazione (teoria e elab.dati);
  Competenza CONI – Scuola della Sport
- Management dello Sport di 1° livello;
Metodologia dell’Allenamento - 16 ore (teoria-pratica) –
  Competenza CONI – Scuola della Sport
- Il modello di prestazione: aspetti fisiologici e biomeccanici,
- Basi della periodizzazione e della valutazione,
- Capacità motorie: fattori determinanti e valutazione,
- Sviluppo e mezzi di allenamento generali;
Metodologia dell’Insegnamento - 24 ore (teoria-pratica) –
  Competenza CONI – Scuola della Sport
- Il coaching: stili e strategie, strumenti di osservazione e valutazione in allenamento e in gara;
- Il processo di insegnamento-apprendimento,
- La preparazione psicologica alla gara, la motivazione;
- Psicologia dello sport, (costruzione e gestione dell’atleta e di una squadra).
Aspetti Tecnici Specifici – 60 ore (teoria-pratica) –
  Competenza FASI
- Fisiologia: gli aspetti neuromuscolari, Aspetti bioenergetici: fatica e recupero;
- Prevenzioni infortuni e traumatologia nell’arrampicata;
- Medicina dello sport e normativa antidoping, Alimentazione;
- Preparazione fisica e basi del preatletismo;
- Basi della Valutazione Posturale dell’atleta;
- Programmazione, periodizzazione, costruzione e gestione dell’allenamento specifico;
- Mezzi e metodi di allenamento specifici in arrampicata;
- L’allenamento giovanile: metodologia e progressione didattica;
- Il “Talento Sportivo”; sistemi e metodi di riconoscimento e valutazione (pratica);
- Definizione dei “projects work” individuali e designazione delle guide/tutor di formazione.
TOTALE 136 ore di formazione diretta.
 
Verifiche e valutazione :
- saranno oggetto di verifica e valutazione finale dei candidati la partecipazione a tutto il programma didattico, le eventuali verifiche intermedie, le esercitazioni pratiche e la produzione materiale originale personale da realizzare durante lel previste 200 ore di studio personale (project work).
 
Tirocinio : 
Affinché ogni candidato raggiunga i necessari risultati di apprendimento (crediti formativi) corrispondenti alle competenze richieste, sarà necessario, per il conseguente riconoscimento della qualifica acquisita e il relativo inserimento nel Registro Federale on-line dei Tecnici FASI, anche il completamento dell’iter di Tirocinioverificato (studio personale “verificato”), da svolgere in affiancamento a tecnici Allenatori di livello superiore (tutor di formazione) in attività e regolarmente tesserati ed aggiornati.
- 36 ore di tirocinio verificato in affiancamento ad un tecnico di liv. superiore (tutor di formazione). 

 Numero partecipanti :
- minimi e massimi derivanti da valutazione di ogni sede regionale,

 Quota di partecipazione:
- individuale pari a € 550.00 da versare sul C/C della Federazione, dopo la comunicazione di accettazione della candidatura da parte della Comm. Tecnica/Formazione FASI nazionale.

 


3° LIVELLO – ALLENATORE di TERZO Livello; corso NAZIONALE


Competenza operativa :
- Figura tecnica operativa a livello nazionale e abilitata ad operare con “Tesserati” e “Atleti classificati” F.A.S.I. (CNP).
- Qualifica in grado di pianificare, gestire e valutare piani di allenamento a medio e lungo termine per qualsiasi atleta a livello agonistico sia nazionale che internazionale, coordinando anche l’attività di altri allenatori e tecnici coinvolti.

Criteri di ammissione:
- regolare tesseramento F.A.S.I. e possesso del 2° livello formativo (Allenatore) da almeno due anni;

4° LIVELLO – TECNICO DI QUARTO LIVELLO ; corso NAZIONALE

Competenza operativa :
- Figura tecnica operativa a livello nazionale.
- Qualifica che individua un allenatore capace di operare in contesti nazionali ed internazionali di alto livello e a dirigere attività di ricerca, formazione e sviluppo del talento. Fortemente interdisciplinare.

Criteri di ammissione:
- regolare tesseramento F.A.S.I. e possesso del 3° livello formativo (Allenatore di TERZO Livello) da almeno due anni;

N.B.: per il coordinamento e l’organizzazione dei corsi di 3° e 4° livello si rimanda al   

Centro Studi Federale


 
Calendario Gare
BOULDER
Nessuna Gara in programma
LEAD
04-11-2017
SPEED
Nessuna Gara in programma
Combinata Olimpica
21/22-10-2017
18/19-11-2017
Campionati Italiani Giovanili
1/2/3/4-6-2017
9/10/11-6-2017
Calendario Formazione
Tracciatori
Nessun Corso in programma
Giudici
Nessun Corso in programma
Istruttori/Allenatori
21-10-2017
28-10-2017
11-11-2017
Aggiornamenti
Nessun Aggiornamento in programma
Foto Gallery