Comunicati ufficiali

Modello Eas
Norme Trasferimento Atleti
Giudici di Gara del 31/10/2011
Corso allenatore 3° livello - agosto 2011

 

Designazione Giudici
gare nazionali:


2016

- COMUNICATO N.1

NORME ANTIPEDOFILIA

Riguardo l’obbligatorietà, da parte dei datori di lavoro, anche per le Società Sportive, di richiedere il certificato penale del casellario giudiziale per quanto operano con minori, si tiene a ricordare quanto segue.

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali - con propria Circ. dell'11/04/2014 (Prot.37/0007175/MA008.A001) – è intervenuto a fornire ulteriori “chiarimenti” sulle disposizioni che riguardano l'obbligo per i datori di lavoro di richiedere il certificato del casellario giudiziale a fini di tutela dei minori.
Tale intervento interpreta il DPR 313/2002, Art. 25-bis (Certificato penale del casellario giudiziale richiesto dal datore di lavoro) in maniera più estensiva rispetto a quanto affermato dal Ministero della Giustizia e precisamente, secondo la Circolare:
1. le disposizioni si applicano anche a tutti i rapporti collaborativi di natura parasubordinata (es. collaborazioni a progetto) ed autonoma che comportino un contatto continuativo con i minori; le norme sul casellario non riguardano quindi esclusivamente l'ambito dei rapporti di lavoro subordinato, come invece indicato dal Ministero della Giustizia in data 03/04/2014;
2. le disposizioni non riguardano in ogni caso i rapporti di volontariato (mancando in questo caso un datore di lavoro in senso stretto);
3. le disposizioni riguardano tutte le attività che implicano un contatto necessario ed esclusivo con una platea di minori (es. insegnanti, istruttori sportivi per bambini/ragazzi, personale addetto alla somministrazione di pasti in mense scolastiche, conducenti di scuolabus, animatori turistici per ragazzi), mentre non riguardano le attività rivolte ad un'utenza indifferenziata, nella quale sia comunque possibile la presenza di minori (es. attività sportive rivolte indistintamente ad adulti e ragazzi);
4. le disposizioni non riguardano i dirigenti ed i responsabili che sovrintendono all'attività degli operatori diretti e che, in quanto tali, entrano in contatto solo occasionale con i minori;
5. è confermato che l'obbligo di richiedere il certificato si riferisce ai rapporti instaurati a partire dal giorno 6 aprile 2014, mentre non è richiesto per i rapporti lavorativi già in essere a quella data (secondo le FAQ diffuse sul sito del Ministero della Giustizia, il certificato andrà richiesto solo all'instaurazione del rapporto e non dovrà essere nuovamente richiesto decorsi i 6 mesi di validità del certificato stesso).

 


 
Calendario Formazione
Tracciatori
Nessun Corso in programma
Giudici
Nessun Corso in programma
Istruttori/Allenatori
Nessun Corso in programma
Aggiornamenti
Nessun Aggiornamento in programma
Foto Gallery