News
COPPA EUROPA GIOVANILE BOULDER: AZZURRI IN TRIONFO IN BULGARIA

 L’ultima tappa del circuito consegna il primo ed il secondo posto generale della categoria Youth A (Under 18) maschile rispettivamente al reggiano Matteo Baschieri e al brianzolo Davide Marco Colombo, mentre il bergamasco Matteo Manzoni conquista il terzo posto nella Juniors (Under 20)

Dalla gara di Sofia arrivano l’Oro della genovese Camilla Moroni nella Youth A femminile, l’Argento della mantovana Adelaide D’Addario nella Youth B (Under 16) femminile e il bronzo dello stesso Colombo nella Youth A maschile

Sofia (BUL), 23 luglio 2018 - Tre successi nel ranking generale e tre medaglie per gli Azzurrini dell’Arrampicata Sportiva a Sofia: con questo bottino si è conclusa l’ultima tappa di Coppa Europa Giovanile della specialità Boulder in Bulgariacon i ragazzi del DS Franco Gianelli capaci di piazzarsi portare a casa 1 Oro, 1 Argento e 1 Bronzo ed ottenere dunque posizioni di prestigio nella classifica finale del circuito. Ad andare a medaglie sono stati, rispettivamente, Camilla Moroni nella categoria Youth A (Under 18) femminile, Adelaide D’Addario nella Youth B (Under 16) femminile e Davide Marco Colombo nella Youth A maschile. Il ranking di Coppa ha regalato invece il primo ed il secondo posto generale della categoria Youth A maschile rispettivamente al reggianoMatteo Baschieri e al brianzolo Davide Marco Colombo, mentre il bergamasco Matteo Manzoni conquista il terzo posto nella Juniors (Under 20).

Durante la tappa di Sofia, tra le donne la genovese Moroni, classe 2001 e tesserata Kadoinkatena Genova, è riuscita a conquistare il metallo più pregiato della categoria Youth A risolvendo 3 problemi su 4 e superando così la francese Flavy Cohaut e la tedesca Hannah Meul, con l’altra Azzurra Miriam Fogu fuori dal podio di pochissimo. Soddisfazioni anche dalla Youth B con la mantovana D’Addario, classe 2003 originaria di Roncoferraro e tesserata Lupi Climbing Team, che si è aggiudicata l’Argento di categoria cedendo solo alla francese Luce Douady, lasciandosi alle spalle la ceca Michaela Smetanova. La Juniors (Under 20), infine, è andata alla slovena Urska Repusic, seguita in ordine dall’austriaca Mattea Pötzi e dalla francese Charlotte Andre.

Nella categoria maschile, la Youth A ha visto il brianzolo Davide Marco Colombo, classe 2002 originario di Vedano al Lambro e tesserato Climbers Triuggio, spezzare l’egemonia spagnola e prendersi il Bronzo al termine di una gara vinta da Alberto Ginés López seguito dal connazionale Eneko Carretero Cruz. Quarto posto per l’altro Azzurro Matteo Baschieri. Nella Youth B, l’atleta transalpino Eliot Barnabé ha avuto la meglio sul bulgaro Dimitar Rusev e sul russo Vladimir Zakharov, con il nostro Emanuele Quaglia che ha concluso la finale di categoria al decimo posto. Ancora Francia sul primo gradino del podio con Pierre Le Cerf nellaJuniors, seguito dal bulgaro Petar Ivanov e dall’austriaco Dominik Haertl, mentre il nostro Matteo Manzoni ha concluso in quinta posizione.

 

Azzurrini che adesso saranno chiamati a due degli appuntamenti più importanti della stagione agonistica 2018: dal 8 al 16 agosto, infatti, a Mosca (RUS) si svolgeranno i Campionati del Mondo Giovanili di Arrampicata Sportiva, mentre dal 31 agosto al 2 settembre toccherà al Campionato Europeo Giovanile della specialità Boulder in programma a Bruxelles, in Belgio.

22 luglio 2018


Condividi





 
Calendario Gare
BOULDER
06-10-2018
LEAD
22-09-2018
SPEED
Nessuna Gara in programma
Combinata Olimpica
2-3-4/11/2018
----
Campionati Italiani Giovanili
1-2-3/06/2018
7-8-9-10/06/2018
Calendario Formazione
Tracciatori
01-09-2018
Giudici
Nessun Corso in programma
Istruttori/Allenatori
22-09-2018
Aggiornamenti
Nessun Aggiornamento in programma
Fonte: La Repubblica
22 LUGLIO 2018
Foto Gallery