News
Campionato Europeo Boulder: MIchael Piccolruaz bronzo nella combinata a Monaco

 In Germania, il climber altoatesino conquista il Bronzo nella specialità di Arrampicata Sportiva

che farà il suo esordio olimpico a Tokyo 2020 con un nuovo format

 

Conferma importante per l’Arrampicata Sportiva azzurra a Monaco di Baviera: durante il Campionato Europeo Boulder, infatti, Michael Piccolruaz ha conquistato il Bronzo nella Combinata, la specialità con la quale lo Sport Climbing farà il suo storico ingresso, con un nuovo format denominato “Combinata Olimpica”, nel programma delle discipline a cinque cerchi a Tokyo 2020.

 

Tra gli oltre 300 atleti che si sono dati battaglia sulla pareti dell’Olympiastadion e nonostante qualche difficoltà dovuta ad un temporale che ha rallentato lo svolgimento delle gare nel finale, il climber altoatesino ha conquistato un ottimo terzo posto in chiave olimpica, grazie anche all’ottava posizione nella prova Boulder, cedendo solo al tedesco Jan Hojer e all’austriaco Jakob Schubert rispettivamente Oro e Argento. Da sottolineare anche la buona prova nella Combinata di Marcello Bombardi, terminato settimo, e quella dell’altro Azzurro entrato in Semifinale nella gara Boulder, Gabriele Moroni, sedicesimo.
Buon esordio anche per Matteo Manzoni che si posiziona 41° davanti ad Alessandro Palma 45°,  Filip Schenk 53° ed Elias Iagnemma 56°.

 

Tra le donne, nella prova Boulder è la serba Stasa Gejo a strappare l’Oro dalle mani della superfavorita Janja Garnbret, con la svizzera Petra Klingler a chiudere il podio. Le tre climber si aggiudicano, con ordine diverso, anche le tre medaglie in palio nella Combinata: Oro per la Garnbret, Argento per la Klingler e Bronzo per la Gejo.

Per le azzurre Giulia Medici termina al 43° posto davanti ad Andrea Ebner 45°, Giorgia Tesio al 51° e asja gollo al 71°.

 

Insieme al Campionato Europeo, all’Olympiastadion di Monaco di Baviera si è svolta anche una tappa della Coppa del Mondo Boulder. Tra gli uomini, a trionfare è stato ancora una volta Jan Hojer, che si è lasciato alle spalle i due atleti nipponici Tomoa Narasaki e Taisei Ishimatsu. Sul versante femminile, ancora Janja Garnbret sul gradino più alto del podio, seguita dall’inglese Shauna Coxsey e dalla giapponese Akiyo Noguchi.

20 agosto 2017


Condividi





 
Calendario Gare
BOULDER
Nessuna Gara in programma
LEAD
03-12-2017
SPEED
Nessuna Gara in programma
Combinata Olimpica
21/22-10-2017
18/19-11-2017
Campionati Italiani Giovanili
1/2/3/4-6-2017
9/10/11-6-2017
Calendario Formazione
Tracciatori
Nessun Corso in programma
Giudici
Nessun Corso in programma
Istruttori/Allenatori
01-12-2017
Aggiornamenti
Nessun Aggiornamento in programma
Fonte: La Repubblica
20 AGOSTO 2017
Foto Gallery