Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Seconda riunione del consiglio federale: il comunicato dei lavori

images/news/Davide_Battistela_e_Andrea_Bronsino.jpeg

Il giorno 26 agosto 2019, durante i campionati mondiali Giovanili di Arco,  si è svolta la seconda riunione del  Consiglio Federale della Federazione Arrampicata Sportiva Italiana.

“Le mie congratulazioni a Ludovico FOSSALI, Daniele Crespi, tutto lo Staff della Nazionale e il Gruppo Sportivo dell’Esercito Italiano per la medaglia d’oro ai Campionati Mondiali Speed e per la qualificazione olimpica: ho ricevuto i complimenti dal Presidente del CONI Giovanni MALAGO’ e da Giampiero PASTORE. Grazie all’eccellente prestazione di Ludovico la FASI potrà partecipare alle Olimpiadi di Tokyo e presto predisporremo il programma di preparazione a tale storico evento auspicando anche la  qualificazione di qualche altro atleta durante l’evento che si terrà a Tolosa.

Mi congratulo inoltre con Laura ROGORA per la recentissima vittoria ai campionati mondiali giovanili  Lead.

Ci tengo inoltre a precisare che dopo l’incontro avuto con Malagò e Mornati a Luglio, il CONI credendo fortemente nel nostro nuovo progetto, ha stanziato per la Federazione un ulteriore contributo di € 30.000 per la preparazione Olimpica.

Vi comunico inoltre che il ricorso del sig. Vincenzo Adinolfi, a mezzo del quale era stato impugnato il verbale dell’Assemblea Elettiva per non essere stato adottato il metodo del voto elettronico, è stato dichiarato inammissibile in primo grado ed il medesimo ha proposto impugnativa contro tale provvedimento.

Per concludere sono felice di comunicarvi che entro il mese di Settembre sarà disponibile la nuova sede operativa.” Queste le parole di apertura del Presidente Davide Battistella.

In primo luogo Consiglio Federale provvede alla nomina dei seguenti Delegati Regionali

BASILICATA                         Luigi Potenza;

CAMPANIA                          Stefano SGOBBA;

FRIULI VENEZIA GIULIA    Andrea PADOAN;

MOLISE                                 Carmine RADASSAO;

PUGLIA                                 Graziano MONTEL;

SARDEGNA                          Alessio TESTA;

SICILIA                                  Giuseppe MACALUSO;

TOSCANA                             Viviana VITOFRANCESCO;

UMBRIA                               Piero ROMIZI.

VALLE D’AOSTA                   Cristiana MARTINETTO

Riguardo la Regione CALABRIA non viene nominato alcun Delegato in quanto attualmente non risultano né tesserati né affiliati.

Per quanto concerne la Regione MARCHE e la Regione LIGURIA, dal momento che raggiungeranno le 10 società aventi diritto di voto, si ritiene opportuno procedere alla costituzione del Comitato tramite successive assemblee elettive.

Il Consiglio Federale, inoltre, al fine di garantire un costante supporto ai Delegati, nell’ottica di implementare la collaborazione con gli enti territoriali, in attesa di costituire una Piattaforma Territoriale (piattaforma che verrà costituita dopo le elezioni dei 5 comitati regionali attualmente scoperti), nomina Monica SCIAJNO referente del Consiglio per quanto concerne il supporto alle Delegazioni. La consigliera predisporrà delle linee guida volte a facilitare e supportare il compito delle Delegazioni offrendo un supporto costante per quanto riguarda le iniziative da intraprendere e le linee guida politiche da seguire.

Successivamente Il Consiglio Federale procede alla nomina dei seguenti Giudici in qualità di referenti di zona:

Piemonte/Valle Aosta                             Stefano Rosso;

Lombardia                                                   Renato Gerosa;

Alto Adige                                                   Peter Unterkofler;

Trentino                                                       Giacomo Zanetti;

Veneto                                                         Paolo Rodato;

Emilia. Romagna                                       Andrea Fontani;

Liguria                                                          Manuel Cecere;

Toscana                                                       Federigo Bagnoli;

Umbria/Marche                                        Roberto Gragnani;

Lazio                                                             Ludovica la Monica;

Abruzzo                                                       Marco Montagliani;

Sardegna                                                     Daniele Soro;

Molise/Puglia/Basilicata/Campania    Gabriella Cassano;

Sicilia                                                            Giuditta Cocuzza.

Si ritiene inoltre opportuno, prima dell’inizio della prossima stagione, organizzare un incontro con i referenti appena nominati.

In seguito sono stati presentati dai referenti della commissione tecnica e della commissione studi, ricerche e formazione, gli obiettivi ed il programma delle attività

concentrandosi prevalentemente sull’adozione di criteri comuni volti ad uniformare linee guida e contenuti da utilizzare nei corsi di formazione dei tecnici.

Il consigliere Angelozzi informa ampiamente il Consiglio sulla riunione della commissione tecnica e preso atto che nell’ultimo corso tracciatori (dove il numero dei corsisti aventi diritto era stato suddiviso in 2 tranche) solo il primo gruppo aveva avuto la possibilità di partecipare; pur ritenendo indispensabile, per il futuro, una puntuale programmazione del calendario formativo, vista la necessità di formare anche il secondo gruppo prima dell’inizio della stagione agonistica; si autorizza lo svolgimento del corso in deroga alla linee guida precedentemente impartite relative alle tempistiche e modalità di programmazione e svolgimento. Viene invitata la commissione tecnica ad organizzare un ulteriore corso entro la fine dell’anno al fine di consentire la partecipazione a coloro i quali non riusciranno ad iscriversi.

Viene invitata inoltre la commissione tecnica a formulare il prima possibile il calendario gare della stagione 2020 e ad apportare modifiche al criterio proposto e condiviso per la partecipazione al circuito di Coppa italia.

SI invita inoltre la commissione medica a valutare la possibilità di differenziare la certificazione medica in base all’attività agonistica e non.

Successivamente Il Consiglio Federale incarica la consigliera Cascone a modificare l’attuale regolamento delle nazionali inserendo un codice etico e disciplinare da condividere con atleti e tecnici.

Inoltre, preso atto della proposta della consigliera Cascone di modifica del circuito agonistico giovanile, condividendone integralmente gli obiettivi, viene dato mandato alla medesima di predisporre un regolamento che contempli tutte le modifiche, relative alla fase nazionale,  attuabili già a decorrere dalla prossima stagione.

Il Consiglio federale in fine concede all’Ente Promotore Frasassi Climbing Festival, il patrocinio gratuito all’evento.