Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

A Vail (USA) un buon ottavo posto per l’azzurra Laura Rogora in Coppa del Mondo Boulder

images/news/Laura_Rogora_WC_Boulder_Vail_2019.jpg

Ultimo impegno di Coppa del Mondo in specialtà Boulder per gli azzurri dell'Arrampicata sportiva impegnati a Vail (USA) questo fine settimana. Meritato ottavo posto per la romana Laura Rogora, a un passo dalla finale nonostante sia specialista di Lead, mentre nella categoria maschile buona anche la prestazione di Michael Piccolruaz, che termina la gara al 33° posto, seguito da Marcello Bombardi 37°, che migliora il suo ranking finale in specialità. 

Soddisfatto di questa ultima gara Daniele Crespi, direttore sportivo della Nazionale, che già guarda ai prossimi appuntamenti con le prove di Coppa del Mondo Lead e Speed.

Arrivederci quindi con la prima tappa di Coppa del Mondo Lead e la quarta di Speed a Villars (SUI) fra poco meno di un mese, dal 4 al 6 luglio.